Punte a forare

Punte a forare in diamante policristallino, metallo duro e metallo duro integrale

Wirutex hi-tech tools vanta un’ampia gamma di punte a forare per macchine foratrici e centri di lavoro CNC con taglienti in: diamante policristallino (DP), metallo duro (HW) e metallo duro integrale (HWM).

Le punte a forare vengono impiegate su macchine foratrici e centri di lavoro CNC per eseguire fori ciechi o passanti, forature e svasature.

Le punte a forare per la lavorazione del pannello nell’industria del mobile possono essere di diverse tipologie, come in: diamante policristallino, metallo duro, metallo duro integrale.

Punte a forare in diamante policristallino (DP)

Le punte a forare in diamante policristallino sono costituite da un corpo in HW o HWM su cui vengono saldo-brasate piccole placchette in DP. Le punte per cerniere possono avere la punta di centraggio regolabile in HW o DP.

La loro lunga durata di taglio le rende particolarmente adatte per lavorazioni ripetute su truciolare, MDF, MDF rivestito e melaminici garantendo elevata qualità per l’intero ciclo produttivo.

Punte a forare in metallo duro (HW) o metallo duro integrale (HWM)

Nelle punte a forare in metallo duro o in metallo duro integrale i taglienti e la punta di centraggio (ove presente) sono ricavati dallo stesso materiale di cui è costituito il corpo della punta.

In talune tipologie di punte a forare per fori ciechi, la cuspide può essere in HWM, mentre il corpo della punta e i taglienti sono in HW.

Alle punte a forare in metallo duro viene applicata l’innovativa tecnologia Wirutex denominata W-Plus che garantisce maggiore durata, migliore finitura e altissimo numero di forature.

Cerchi un supporto tecnico
personalizzato?

RICHIEDI SUPPORTO

Vuoi maggiori informazioni sui
nostri prodotti?

RICHIEDI INFORMAZIONI